ita | eng

Yacht Charter and Yacht Sales
tel +39.335.7869992

1 / 9
2 / 9
3 / 9
4 / 9
5 / 9
6 / 9
7 / 9
8 / 9
9 / 9

Yacht by name



News

NOLEGGIO YACHTS IN SARDEGNA_COSTA SMERALDA

2018-12-10 NOLEGGIO YACHTS IN SARDEGNA_COSTA SMERALDA

Sono già iniziate le prenotazioni per i noleggi della prossima estate in Sardegna, Costa Smeralda.

Vi suggeriamo di non perdere l'opportunità di prenotare a tempo quando ancora sono molti i periodi liberi.

Sardegna Lusso, mondanità e natura al tempo stesso. Esempio di totale libertà o paradiso dei ritmi più sfrenati. Un’isola dove il paesaggio resta ancora stupendo, il mare trasparente dove il tuffarsi da’ ancora l’emozione di infrangere lo specchio delle sue limpide acque, dove navigare tra isole, isolette e baie è una esperienza fisica e psichica travolgente, dove però la mondanità, volendo, potrà assorbire tutta la vostra vacanza dando sfogo al naturale desiderio di relazione e di essere quindi tra i “fortunati”.
Al tempo stesso è un’isola selvaggia dove poter godere solamente dei suoi paesaggi, spiagge e fondali e farsi incantare dai panorami, dalla vegetazione e dal vento che farà gonfiare le vele delle splendide imbarcazioni e yachts che è possibile noleggiare con Verdeblu.

Contattateci a: info@verdeblu.com

Cerca il tuo yacht :

Esclusiva Verdeblu
OCEANO INDIANO Cerca offerta charter in quest'area

Definire la vastità dell’Oceano Indiano come una sola area di navigazione è forse esagerare. Sarà bene fare delle distinzioni. Due continenti, Asia e Africa, condividono le meraviglie di questo oceano ricco di bellezza sopra e sotto il mare.

Nella parte occidentale a est dell’Africa si trovano le Isole Seychelles, Mozambico, le Comore, il Madagascar, Mauritius e Reunion; al Centro le Maldive e a Est ma ad Ovest dell’Indocina le Isole Andemane, la Thailandia, la Malesia e l’Indonesia.
Il turismo nautico si sta sviluppando sempre più e molte sono le flotte a disposizione per il noleggio ed i grandi yachts che si avventurano in queste splendide acque.
Le più famose e più frequentate dal circuito degli yachts: SEYCHELLES, MALDIVE e THAILANDIA.

Le SEYCHELLES, arcipelago composto da 115 isole, sono tra quelle granitiche, le più antiche. La consuetudine le divide in: Inner Islands, 43 isole tra cui Mahè, Praslin, Silhouette e La Digue e in Outer Islands, 74 isole coralline e banchi d sabbia tra cui i gruppi di Aldabra e Almirantes, a seconda della loro vicinanza con la principale Mahè.
Alle Seychelles due siti sono stati dichiarati patrimonio mondiale dall’UNESCO: la Vallee de Mai sull’isola di Praslin, dove l’incredibile Coco de mer cresce allo stato naturale e la mitica Aldabra, l‘atollo di corallo emerso piu’ grande del mondo. Sull’isola di Praslin inoltre si trova quella che viene considerata come una delle più belle spiagge del mondo: Anse Lazio una lunga e ampia linea di sabbia bianca contornata da alberi di casauroina e takamaka.

I grandi monoliti granitici arrotondati e modellati dagli agenti atmosferici che fanno da quinta alle lunghe spiagge delle Seychelles sono ormai l’immagine che tutti colleghiamo a queste isole.

Il periodo ideale per una crociera nella zona, quello in cui il mare è più calmo ed i venti più moderati, va da ottobre a marzo.

Tra le tante testimonianze di chi le ha visitate a bordo di uno yacht o via terra il leit motiv costante è che l’unica preoccupazione in una crociera è quella di non riuscire a visitarle tutte e che l’itinerario perfetto non esiste in quanto, seppur incredibilmente molto diverse una dall’altra, le isole sono tutte “perfette” e altrettanto la sua meravigliosa popolazione.

Tanto si parla ormai, anche come meta di crociere a bordo di yacht da noleggio, delle Arcipelago delle MALDIVE. Isole a cavallo dell’Equatore, dove imbarcazioni di lusso, costruite localmente i Dhoni, o altri yachts a vela o motore di base o di passaggio sulla rotta del Pacifico o provenienti dall’Indocina, vi permetteranno di visitarle a bordo del vostro yacht privato.

Il mondo della nautica alle Maldive è in rapida evoluzione ed è molto cambiato negli anni quando le isole si potevano visitare solo con mezzi locali per escursioni giornaliere.

Una vita sottomarina ineguagliabile, grazie al clima tropicale, renderà la vostra crociera una scoperta continua. Non dovrete certo mancare almeno una immersione o un safari subacqueo (anche notturno) per portare con voi il ricordo della tavolozza di colori che la flora marina e la miriade di variopinti pesci tropicali di questi atolli offrono a chi li visitano.

Il Golfo della THAILANDIA, con circa 1000 miglia di costa al confine con il mare, una innumerevole quantità di isole, isolotti e faraglioni che sorgono dalle acque come immensi monoliti, spiagge di sabbia bianca, mare verde e cristallino, stupendi reef carichi di corallo, montagne e scogli ricoperti di vegetazione rigogliosa che finiscono a picco sul mare, raggruppamenti di isole che formano maestosi scenari e labirinti di insolita bellezza, è certamente una delle meraviglie della natura.

Ciò che contraddistingue la navigazione in queste acque d’oriente è, per noi occidentali, la totale diversità dei panorami e dei paesaggi incredibilmente vicini all’immaginario delle stampe e alle riproduzioni artistiche asiatiche, tanto da apparire anch’esse disegnate da un architetto orientale. Lo spettacolo è suggestivo e surreale e quindi merita più di una visita.

L’isola di PUKET e la zona ad est con il fascinoso nome di PHANG-NGA BAY sono località da non perdere durante una crociera in Thailandia. Labirinti di canali di mangrovie fanno da contorno agli innumerevoli faraglioni che si ergono dritti dal mare in prossimità della costa, la cui composizione calcarea ha prodotto molte grotte con incantevoli stalattiti e stalagmiti, alcune delle quali sono esplorabili con piccole imbarcazioni e canoe. E poi Ko Tapu ed il suo faraglione reso famoso da James bond nel The man with the golden gun. Le Krabi Beaches e le Phi-Phi islands che anche se scoperte dal turismo, mantengono ancora molto del loro fascino grazie al fatto che la maggior parte sono raggiungibili solo via mare. Poco lontano, resorts, locali, ristoranti e deliziosi negozietti nella vicina Ton Sai Bay dove non è permessa la circolazione alle auto. Se volete scendere a terra e non vorrete camminare troppo, potrete richiedere al vostro Comandante di noleggiare biciclette per tutti.

Famose le regate della Pucket Sail Week, che si tengono in luglio, momento perfetto per la vela quando i monsoni che soffiano da sud ovest portano venti costanti sui 12 nodi. Per una crociera alla ricerca del sole e venti leggeri, consigliamo maggiormente i mesi invernali.

Altri nomi importanti per una crociera in Thailandia sono l’Arcipelago Ko Samui, isole idilliache, poco frequentate dal turismo di massa. Qui potrete godere di una cucina internazionale ricercata, fantastici scenari ed una atmosfera rilassata.

Molte altre mete importanti sarebbero da descrivere in quest’area, ve le nominiamo solamente: MYANMAR (ex Burma), le Isole Langkavi in Malaysia, dove in marzo si tiene la Royal International Regatta, e il Mare delle Andemane. Per chi fosse interessato a queste stupende aree di navigazione saremo lieti di inviare itinerari più dettagliati.

HITS

  • Il magico atollo di Aldabra alle Seychelles, abitato solo dalle fregate, sule e tartarughe
  • Anse Source d’Argent, La Digue, Seychelles
  • Immersioni notturne, quando il corallo è luminescente
  • Cashmere, cotone e seta a Mauritius
  • Un massaggio alla Spa del Banyan Tree, Madivaru (Maldive), Puket o Koh Samui
  • L’annuale migrazione delle megattere nel Canale dell’Isola di Sainte-Marie, Madagascar
  • Isola di Tsarabanjina, a ovest del Madagascar

Contattaci

Email info@verdeblu.com


VerdeBlu Srl. Mediatore Marittimo n°56, CCIAA di Roma P. IVA 04334631001 Via Monte Zebio, 32/34 - 00195 Roma (RM) REA RM-755594
tel. +39 06.32 40 399 - cell. +39 335.78.69.992 - info@verdeblu.com            Privacy Policy            Admin       
CREDIT CARDS ACCEPTED VISA MASTERCARD